Cantiere

La Produzione

Tecniche di costruzione e materiali

Fino al 1976 č stata utilizzata la tecnica tradizionale a fasciame. In quell'anno fu varato Ovo Sodo, un sloop da regata lungo 9,20 metri costruito in lamellare. Da quel momento nel cantiere hanno iniziato a convivere due anime: quella conservatrice di Adriano De Cesari, che preferiva le tavole di fasciame, e una innovatrice nata dal desiderio del figlio, Pier Paolo De Cesari, di impiegare il lamellare e la resina epossidica.

Solamente la realizzazione della ferramenta, di mobilio particolare, degli impianti elettrici e delle tappezzerie viene affidata a ditte esterne mentre la motoristica viene gestita direttamente dal Cantiere. Gli scafi vengono realizzati utilizzando mogano kaya essiccato per due-quattro anni, teak stagionato per quattro-cinque anni, emlock, rovere, spruce e ciliegio acquistato da fornitori locali di Ravenna e Cesena.

Il Cantiere si affida alla ditta milanese dei Fratelli Zanuso per l'acquisto del lamellare: con i loro mogani e i loro teak di ottima qualitā, sia segati e disponibili in spessori da 3 a 8 millimetri, sono state costruite le ultime nostre barche.




Lavorazioni:

In cantiere


Noi

Š 2019 Indaco Web Solutions - Cantiere Navale De Cesari Di De Cesari Adriano & Figlio S.N.C. - Codice Fiscale, Partita IVA 01052010392 | Privacy Policy e Cookie policy -